Terapia familiare

La terapia familiare potrebbe sembrare molto difficile da affrontare perché al suo interno si sviluppano diverse dinamiche: storia familiare, storia di vita di ogni singolo individuo, esperienze infantili, cultura, età, caratteristiche individuali, ecc…
La sofferenza familiare deriva, generalmente e inconsapevolmente, da una serie di schemi comportamentali e di modelli relazionali che i genitori trasmettono ai figli e che, spesso, risultano essere disfunzionali. Tali modelli, rappresentano fattori di rischio vulnerabili. Al contrario schemi e modelli relazionali funzionali saranno fattori di stabilità e buona interazione sia internamente, tra i membri della famiglia, sia esternamente all’interno di una compagine collettiva di relazione.

I motivi

Una delle problematiche più rilevanti in tal senso, consiste proprio nel fatto che in una famiglia si intrecciano multiple relazioni e molto spesso, queste, sono caratterizzate da una mancanza di comunicazione che col tempo, se non trattata, può portare alla distruzione dei rapporti interfamiliari, come nel caso di famiglie con rapporti interpersonali eccessivamente limitati alla mera convivenza, dove non sussiste più uno scambio affettivo ed emotivo sincero. Solitamente questo calo di dialogo è interpretato come una normale variazione dei rapporti dovuta alla crescita dei figli, ma molto spesso non è così.

Quando si è genitori, oltre che coppia, la crisi può riguardare anche l’aspetto della genitorialità. Essere genitori è sicuramente un ruolo che dona gioia immensa, ma che investe la coppia di grandi responsabilità. Si può decidere di lasciarsi ma genitori si rimane per tutta la vita.

La soluzione migliore, in questi casi, è una terapia che includa tutta la famiglia per intraprendere insieme un percorso, affiancati sempre dalla figura di uno psicoterapeuta che sappia comprendere e gestire le esigenze di tutti, fornendo il supporto necessario per risolvere le principali problematiche relazionali mediando i vari punti di vista.

Lavoriamoci su

Il lavoro dello psicoterapeuta sistemico-relazionale consiste, per l’appunto, nel dare modo alla famiglia di godere di uno spazio protetto per riflettere insieme sulle problematiche emergenti in ambito relazionale e familiare al fine di trovare un nuovo equilibrio che possa favorire a sua volta un nuovo modo di vivere in relazione al proprio nucleo familiare e ampliare le capacità di risoluzione delle difficoltà emerse.

Raccontami la tua storia compilando il form in fondo alla pagina o contattami telefonicamente per ricevere una consulenza gratuita.

Avrei il piacere di ascoltarti, compila il form e sarai ricontattato/a per una consulenza gratuita
Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano Privacy Policy e Termini di Servizio di Google.